Archivio mensile:gennaio, 2015

Active Directory Skeleton Key Malware

All’inizio del 2015 è stato scoperto un malware denominato Skeleton Key in grado di bypassare l’autenticazione Active Directory single factor ovvero quella basata solo su utente e password consentendo all’attaccante di autenticarsi specificando una password da lui specificata. Al momento il Dell SecureWorks Counter Threat Unit Research Team nella analisi del malware disponibile al seguente…



Outlook 2003 errore durante l’apertura di più cassette condivise in Exchange 2010

Scenario: Saltuariamente client Outlook 2003 installati su XP configurati per gestire la cassetta postale dell’utente più alcune cassette condivise restituiscono l’errore “Unable to display the folder. The information store could not be opened.” tentando di aprire una cassetta postale condivisa oltre la prima, mentre il tentativi di aprire la prima casetta postale condivisa dell’elenco non…



Remote Desktop Connection Manager 2.7

Il 18 novembre 2014 è stata rilasciata la versione 2.7 del tool Remote Desktop Connection Manager tramite cui è possibile più connessioni desktop remoto per semplificare la gestione di server farms RDS 8un grazie a Fabrizio per la segnalazione). In questa versione sono state aggiunte nuove funzionalità quali: Supporto a Virtual machine connect-to-console Smart groups…



Exchange accesso ad attività condivise tramite owa

Tramite l’interfaccia web di Outlook Web Access (OWA) non è possibile accedere alle attività condivise da un altro utente, al contrario dei calendari. Di seguito ad esempio l’interfaccia offerta da OWA in Exchange 2010: Per ovviare al problema è possibile utilizzare le Outlook Web App Web Parts e in particolare l’URL parameter ?cmd=contents (a riguardo…



Windows 7 Errore 0x0000007B INACCESSABLE_BOOT_DEVICE

Se il computer non si avvia presentando un Blue Screen of Death (BSOD) con l’errore 0x0000007B INACCESSABLE_BOOT_DEVICE vi possono essere varie cause, ma il primo controllo da fare è quello di verificare che non siano intercorse modifiche sulla configurazione delle Storage. Quello che può succedere infatti è che volontariamente o a causa di problemi su…



Azure novità gennaio 2015

Il 2015 è iniziato da poco, ma già il 9 gennaio sono state comunicate una serie di novità per quanto riguarda Azure. La prima è la disponibilità delle Virtual Machine della serie G, come anche riportato nel post Azure IaaS G-Series GA pubblicato da Azure Community , la community italiana dedicata ad Azure. Le VM…