Categoria:.NET

.NET e gestione messaggi vocali

Se in un applicativo può essere utile gestire dei messaggi vocali è possibile ricorre alle classi del Namespace System.Speech.Synthesis e in particolare alla classe SpeechSynthesizer di seguito un semplice esempio di codice per la gestione di un messaggio vocale: Using speechSynthesizer As New System.Speech.Synthesis.SpeechSynthesizer speechSynthesizer.SetOutputToDefaultAudioDevice() speechSynthesizer.Speak(“Messaggio vocale di test!”) End Using Il metodo SetOutputToDefaultAudioDevice imposta…



Struttura System.Drawing.Color e XmlSerializer

Se si è provato a serializzare in XML la struttura System.Drawing.Color tramite un oggetto della classe System.Xml.Serialization.XmlSerializer si sarà notato che questa non viene serializzata correttamente. Il motivo dipende dal fatto che l’XmlSerializer richiede che l’oggetto da serializzare abbia un costruttore pubblico senza parametri come indicato nella KB330592 Error message when you serialize a class…



Sincronizzare la scrollbar di due RichTextBox

Talvolta in applicazioni .NET WinForms (Windows Forms) potrebbe essere utile sincronizzare la scrollbar verticale di due RichTextBox ad esempio se si vuole realizzare un semplice visualizzatore di testo che abbia la funzionalità di mostrare anche il numero di riga. Un semplice visualizzatore di questo tipo può essere realizzato, ad esempio, tramite due RichTextBox, uno che…



Impedire la selezione di un controllo

Nelle applicazioni .NET WinForms (Windows Forms) vi sono casi in cui è preferibile che determinati controlli in una Form non possano essere selezionabili ovvero non sia possibile impostare il Focus su di loro. Si pensi ad esempi ad un pulsante in una form che esegue un certa azione, per default un pulsante è selezionabile ovvero…



Limitare i valori possibili di una proprietà durante l’editazione tramite PropertyGrid

Come avevo scritto nel post Considerazioni sulla gestione delle impostazioni di applicazioni WinForm tramite PropertyGrid talvolta per applicazioni WindowsForms può essere comodo utilizzare un PropertyGrid per l’editazione di impostazioni. Sempre in tali scenari può essere utile personalizzare l’impostazione di una proprietà restringendo la scelta del valore ad un set predefinito di valori. Per limitare i…



Considerazioni sulla gestione delle impostazioni di applicazioni WinForm tramite PropertyGrid

In questi giorni a tempo perso sto sviluppando l’applicazione .NET WinForms PowerTray che ha l’obbiettivo di poter eseguire script PowerShell e di visualizzare l’output quando lo si desidera tramite una un’icona nella tray bar. L’obbiettivo di PowerTray, attualmente in sviluppo, è quello di implementare funzionalità simili a BgInfo, ma con una maggiore flessibilità nell’aggiornamento dell’output,…



VB.NET creazione di applicazioni basate su una NotifyIcon

Talvolta è necessario creare applicazioni basate su una NotifyIcon visualizzata nella tray tramite cui eseguire attività di monitoraggio, configurazione ed altre attività. Vi sono vari modi per costruire un’applicazione che all’avvio non visualizza una form, ma solo una NotifyIcon. Nel seguente post descriverò un approccio basato esclusivamente su quanto viene messo a disposizione in Visual…



HackedEmailsChecker 1.0

Dal momento che i data leak relativi al furto di credenziali utilizzati per accedere a servizi online sono sempre più frequenti diventa importante controllare periodicamente se il proprio indirizzo mail o gli indirizzi mail della propria azienda non sia presente in un più archivi di indirizzi mail compromesse (al riguardo di veda il mio precedente…



Windows 10 e il limite dei 260 caratteri per il path

Come riportato nel seguente https://msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/desktop/aa365247(v=vs.85).aspx i path hanno il limite dei 260 caratteri: “In the Windows API (with some exceptions discussed in the following paragraphs), the maximum length for a path is MAX_PATH, which is defined as 260 characters. A local path is structured in the following order: drive letter, colon, backslash, name components separated…



AutoTelnet 1.0.0

In seguito a varie esigenze di automazione di attività su apparati quali switch e ups o servizi vari come ad esempio SMTP o POP3 tramite il protocollo Telnet ho deciso di realizzare un’applicazione che mi consentisse in modo semplice di eseguire operazioni ben precise in maniera configurabile. Da questa idea è nata AutoTelnet che permette…